Da NEV del 28 maggio 2019

Il Consiglio ecumenico delle chiese invita ad una pace giusta fondata sulla giustizia

Il Comitato Esecutivo del Consiglio ecumenico delle chiese (CEC) ha ribadito la sua richiesta di una giusta pace in Israele e in Palestina. “Questo impegno è parte del tessuto della nostra fede e del retaggio del movimento ecumenico”, recita la dichiarazione che è stata diramata il 27 maggio. “Cerchiamo di esprimerlo accompagnando le chiese, i partner interreligiosi e le comunità di queste terre nella loro testimonianza e lavoro per la giustizia e per la pace”.

Il CEC ha chiesto una pace fondata sulla giustizia. “Proprio come noi denunciamo categoricamente l’antisemitismo come peccato contro Dio e l’umanità, così respingiamo la discriminazione, l’emarginazione, la punizione collettiva e la violenza contro il popolo palestinese sulla base dell’etnia, della razza o della religione, anche come peccato contro Dio e l’umanità”, recita la dichiarazione. “Chiediamo un approccio alla situazione in Israele e in Palestina che non lo riduca a una competizione su opposti binari, in cui si deve scegliere una parte o l’altra, ma che riconosca e affermi l’umanità comune, la dignità donata da Dio e i diritti di tutte le persone della regione”.

Il CEC continua a sostenere e promuovere la visione della soluzione dei due stati come l’unica configurazione praticabile per la coesistenza pacifica e invita “tutte le chiese membro, i partner ecumenici e interreligiosi e tutte le persone di coscienza e buona volontà a continuare a sostenere e ad affermare l’uguale dignità umana e i diritti di tutte le persone, sia israeliani che palestinesi”, si legge nella dichiarazione.

La dichiarazione del Comitato esecutivo della CEC sulla pace giusta in Palestina e Israele, 27 maggio 2019

Volontari del programma di accompagnamento ecumenico del CEC offrono una presenza protettiva e pacifica ai bambini palestinesi mentre vanno a scuola ad Al-Maniya vicino a Betlemme, in Cisgiordania

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi