Il 20 giugno celebriamo la Giornata mondiale del Rifugiato, istituita per la prima volta nel 2001, per commemorare l’approvazione nel 1951 della Convenzione relativa allo statuto dei rifugiati (Convention Relating to the Status of Refugees) da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite. La Conferenza di chiese europee (CEC), insieme alla Commissione delle chiese per i migranti in Europa (Ccme) invitano tutte le chiese a commemorare coloro che muoiono cercando di attraversa i nostri confini, con una giornata di preghiera durante i culti di domenica, 21 giugno.

Leggi la lettera completa in inglese e italiano

Di seguito riportiamo una preghiera, in italiano e in inglese, tratta dalla liturgia del Consiglio Metodista Europeo in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato 2019

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi