Il 24 ottobre si tiene il 5° incontro biennale delle “eco comunità”, progetto della Commissione globalizzazione e ambiente (GLAM) della Federazione delle chiese evangeliche in Italia

Roma (NEV), 20 ottobre 2020 – Si intitola “Un mare di comunità” l’incontro via zoom organizzato dalla Commissione globalizzazione e ambiente (GLAM) della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI) in programma per sabato 24 ottobre 2020 a partire dalle ore 15.

“Le eco-comunità sono un progetto della GLAM, e a loro è dedicato questo appuntamento biennale che nel tempo è divenuto luogo di testimonianza, di incontro, di scambio di riflessione e soprattutto momento di conoscenza” scrive Maria Elena Lacquaniti, componente GLAM, nell’invito a partecipare.

Questa 5^ edizione, che inizialmente avrebbe dovuto tenersi in presenza, è stata modificata causa covid ed è ora pianificata su piattaforma digitale: “Ciò non ha diminuito il nostro entusiasmo a incontrarci e soprattutto a rispondere alle comunità incuriosite e che ancora non hanno aderito al progetto” ha detto ancora Lacquaniti.

“L’incontro è aperto a tutte le persone interessate ai temi della riconversione ecologica. La piattaforma digitale ci permette di partecipare da qualsiasi posto ci troviamo” ha dichiarato Antonella Visintin, coordinatrice GLAM. È, anche questo, un modo per ridurre il nostro impatto sull’ambiente.

Il programma

Il presidente FCEI, pastore Luca Maria Negro, aprirà i lavori con un saluto. Seguirà la presentazione del progetto di eco comunità in Italia e in Europa a cura di Antonella Visintin. Poi, l’introduzione dei partecipanti all’incontro e uno scambio di esperienze con Stefano Bertuzzi e Francesca Evangelisti; fra gli ospiti, anche la pastora Mirella Manocchio per il progetto internazionale di avvicinamento alla Cop26, la conferenza ONU sul cambiamento climatico.

Il programma proseguirà con l’illustrazione delle agevolazioni previste dalla legislazione e si concluderà con un’esposizione scientifico-teologica su “Il tempo del covid: cesura o parentesi per le eco comunità” a cura di Gerardo Litigio e Herbert Anders.

Scarica la locandina Programma 24 ottobre 2020 GLAM

Le eco-comunità

Le eco-comunità in Italia che hanno richiesto il diploma della GLAM sono alcune decine, su un bacino di oltre cento simpatizzanti. Esistono “eco-comunità avviate”, “in cammino” e “diplomate”, sulla base dell’adesione a una certa soglia dei 40 criteri ambientali che riguardano il culto e altri momenti liturgici, lavori di manutenzione mirati al risparmio energetico, eliminazione della plastica, educazione, attuazione di comportamenti virtuosi nell’amministrazione, negli acquisti, negli usi dell’energia, della mobilità e nella gestione dei rifiuti.

“In mezzo alla pandemia, abbiamo imparato a guardare con maggiore attenzione le nostre comunità con gli occhi del creato – si legge nel programma dell’incontro – … E poi, in modo prima incerto e poi nuovamente risoluto, tutto è ricominciato, forse con un po’ di cattiva coscienza”. La GLAM intende quindi ri-partire dalla riflessione sull’incertezza e dalle domande suscitate dalla pandemia, nella speranza che le eco-comunità continuino a crescere in Italia e in Europa.

“In mezzo alla pandemia, abbiamo imparato a guardare con maggiore attenzione le nostre comunità con gli occhi del creato – si legge nel programma dell’incontro – … E poi, in modo prima incerto e poi nuovamente risoluto, tutto è ricominciato, forse con un po’ di cattiva coscienza”. La GLAM intende quindi ri-partire dalla riflessione sull’incertezza e dalle domande suscitate dalla pandemia, nella speranza che le eco-comunità continuino a crescere in Italia e in Europa.


 

Foto di Nadia Angelucci

Qui di seguito, tutti i dettagli per partecipare alla riunione Zoom

Argomento: GLAM – Incontro Eco-comunità

Ora: 24 ott 2020 03:00 PM Amsterdam, Berlin, Rome, Stockholm, Vienna

https://us02web.zoom.us/j/88459124999?pwd=VmxzYTg2b1FydDR4UUluTit3ME5zQT09

ID riunione: 884 5912 4999

Passcode: 135112

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi