Il materiale liturgico di quest’anno è stato preparato dalle donne cristiane di Vanuatu, arcipelago tropicale di ottanta isole situato del Pacifico meridionale. Domenica 7 marzo l’evento zoom italiano

Il prossimo 5 marzo si svolge la Giornata mondiale di preghiera (Gmp) 2021. Si tratta di una consolidata iniziativa ecumenica, organizzata dalle donne e rivolta a tutte le comunità. Il materiale liturgico di quest’anno è stato preparato dalle donne cristiane di Vanuatu. Vanuatu è un arcipelago tropicale di ottanta isole situato del Pacifico meridionale.

Il versetto scelto per quest’anno è: “Costruisci su solide fondamenta” (Matteo 7,24-27). La colletta a livello mondiale sarà destinata a sostenere la Teouma Christian Academy. Questa accademia si occupa di istruzione e opportunità di lavoro per giovani donne delle zone rurali.

L’immagine scelta per la Giornata mondiale di preghiera 2021 è un dipinto di Juliette Pita. Nata nel 1964 sull’isola di Erromango, Pita è attualmente l’artista più nota di Vanuatu.

È stata la prima donna a diplomarsi all’Istituto nazionale tecnologico dell’arcipelago.

Vanuatu, come evidenzia l’opera, è molto esposta ai cicloni. Il titolo del dipinto è “Cyclone Pam II: 13 marzo 2015”. Mostra una madre in preghiera che protegge il suo bambino. Le onde si infrangono alle loro spalle, ma una palma si piega e protegge loro, a sua volta. La gonna della donna si ispira agli abiti tradizionali di Erromango. All’orizzonte, piccole croci rappresentano le vittime causate dal ciclone Pam nel 2015.

Per ulteriori informazioni e per richiedere i materiali, scrivere a gmpitaliana@gmail.com.

A causa della pandemia, per il secondo anno consecutivo, gran parte delle iniziative in presenza sono state ridotte o cancellate.

Per questo, il comitato ecumenico della Gmp Italia e della Gmp Svizzera italiana propone un evento online. Il comitato coordina il coinvolgimento di chiese luterane, battiste, metodiste e valdesi e di gruppi ecumenici.

La Giornata mondiale di preghiera, in collaborazione con la Federazione delle donne evangeliche in Italia (Fdei), il Segretariato attività ecumeniche (Sae) e le Clarisse di Lovere, vedrà la partecipazione di diverse comunità di base di diverse città.

Quindi, appuntamento per il Zoomworship(e sulla pagina Facebook di Confronti), domenica 7 marzo 2021 alle ore 15 . Per informazioni e dettagli scarica la locandina  “Costruisci su solide fondamenta – GMP 2021”.

La Giornata mondiale di preghiera nasce alla fine del 1800 negli Stati Uniti. In particolare, per iniziativa di organizzazioni religiose femminili evangeliche, presbiteriane e battiste. Inizialmente chiamata “Giornata mondiale di preghiera delle donne”, il termine donne è stato poi eliminato per sottolineare il coinvolgimento di tutte le persone.

Articolo di NEV – Notizie Evangeliche

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi