Un’opportunità da cogliere per le giovani e i giovani fra i 18 e i 30 anni. Scadenza dei bandi il 31 marzo 

Anche quest’anno la Diaconia Valdese ha aperto i bandi per partire per un servizio di volontariato internazionale. Sono oramai diversi anni che l’organizzazione gestisce progetti di scambi giovanili all’estero. Questi si rivolgono ai ragazzi e alle ragazze del nostro paese tra i 18 e i 30 anni. Molti giovani sono già partiti negli scorsi anni, riportando poi in Italia bagagli di esperienze e motivazioni che hanno spesso letteralmente cambiato loro la vita!

La call per i prossimi progetti di volontariato (anno 2021-2022) è aperta a tutte e tutti i/le giovani – non solo evangelici – per trascorrere, a partire dal prossimo autunno, periodi compresi tra i 9 ai 12 mesi, in un paese straniero: europeo ma non soltanto! I progetti proposti riguardano settori di intervento come il lavoro con i minori fragili, i rifugiati, gli anziani, i disabili o gli adulti in situazioni di disagio. Il volontario svolge il suo servizio nella cornice di programmi stabili, regolamentati e tutelati: gli European Solidarity Corps (ex SVE/Erasmus+) oppure il servizio civile francese e tedesco.

Per trovare maggiori informazioni potete consultare la pagina dedicata; inoltre l’ufficio volontariato della Csd- Diaconia valdese è a disposizione telefonicamente (3405720837) o via email (volontariato@diaconiavaldese.org) per rispondere a quesiti e dubbi. Il termine è il 31 marzo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi